giovedì 7 dicembre 2017

FITA PISA / Open Day domenica 10 dicembre

Un pomeriggio interamente dedicato alla scoperta dell’universo del teatro amatoriale della provincia di Pisa. È questa l’iniziativa del Comitato Provinciale della Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori) presieduta da Giuseppe Raimo, che riunisce numerose compagnie amatoriali del territorio, alcune delle quali molto conosciute.
L’evento, che si svolgerà a Pisa domenica 10 dicembre dalle 14.30 in poi, presso le nuove “Officine Garibaldi” in via Gioberti, ha un titolo e un sottotitolo: “AMATToriale – realtà e prospettive del teatro amatoriale nello scenario culturale e sociale della provincia di Pisa”, per significare da subito lo stretto legame tra l’arte teatrale fatta solo per passione (presupposto del teatro amatoriale è infatti l’esclusione di uno scopo di lucro da parte di attori e compagnie), ma anche per revindicare un ruolo di primo piano nel panorama culturale locale, con un’offerta di spettacoli di alta (spesso altissima) qualità.
Il programma dell’open day prevede: un’accoglienza del pubblico da parte delle compagnie, che presenteranno piccoli stralci tratti dai loro spettacoli; a seguire gli interventi delle autorità politiche, della cultura e del teatro; infine un dibattito sui temi che più stanno a cuore agli organizzatori: il ruolo del teatro amatoriale pisano nel territorio, le sue potenzialità e le concrete prospettive di ulteriore sviluppo.
«Il  nostro teatro amatoriale – commenta Raimo -, troppo spesso ghettizzato dietro l'aggettivo stesso che lo descrive, vuole oggi rivendicare il proprio ruolo nel panorama culturale e sociale che svolge sul territorio e restituire la dignità a questo aggettivo, " amatoriale", erroneamente accomunato troppo al dilettantismo e poco alla professionalità».

Nessun commento:

Posta un commento