sabato 30 settembre 2017

PREMI FITALIA 2017/ "Ben Hur" dei ReBardò è il migliore spettacolo

È “Ben Hur” di Gianni Clementi proposto dalla compagnia La Bottega dei ReBardò di Roma lo spettacolo vincitore del 30° Premio Fitalia. La consegna del riconoscimento è avvenuta venerdì 29 settembre nella capitale, al Teatro San Carlo da Sezze, nel corso di una serata di gala resa ancora più emozionante dalla presenza dell'attore Enzo Garinei, al quale sono andati il Premio Speciale Fitalia e il lungo, caloroso applauso del pubblico.
Oltre al premio per il migliore spettacolo, il Fitalia 2017 si è articolato come sempre anche in altri ambìti riconoscimenti: per la regia, vittoria di Lello Genovese per “Venerdì 17” della compagnia Tra Palco e Realtà di Portici (Napoli); fra gli interpreti, gradino più alto del podio per Luigi Moneta come attore (Quelli del Martedì di Caprarola - Viterbo, per “La quarta onda” di Alessandro Morganti e Angelo Pecorelli), Ramona di Martino come attrice (Compagnia Incontri di Portici - Napoli, per “Ferdinando” di Annibale Ruccello) e Sandro Calabrese (La Bottega dei ReBardò) e Anna Chiara Bassan (La Zonta di Thiene - Vicenza, per “Mercurio” di Amelie Nothomb) come attori e attrici caratteristi. Infine, premio per il migliore allestimento alla Piccola Ribalta di Pesaro per “Improvvisamente l'estate scorsa” di Tennessee Williams.



Enzo Ardone della Bottega dei ReBardò riceve il Fitalia per il migliore spettacolo dal presidente nazionale Fita Carmelo Pace

Enzo Garinei riceve la medaglia celebrativa per i 70 anni della Fita dal presidente nazionale Carmelo Pace





Nessun commento:

Posta un commento