martedì 23 maggio 2017

FITA VENETO - Il Festival nazionale "Maschera d'Oro" incontra il Premio "Faber"

Tradizionale appuntamento sabato 27 maggio alle 21, al Teatro Olimpico di Vicenza, con il Premio Faber Teatro, riconoscimento che Confartigianato Vicenza attribuisce ai vincitori del Festival nazionale "Maschera d’Oro", kermesse organizzata da Fita Veneto e giunta quest'anno alla 29ª edizione. In palio, come noto, proprio la straordinaria possibilità di esibirsi per una sera sul palcoscenico palladiano, teatro coperto più antico del mondo.
L'onore toccherà all'Accademia Teatrale “Francesco Campogalliani” di Mantova, che per la quarta volta è riuscita a vincere la "Maschera" e che rappresenterà per l’occasione il suo applaudito e brillante allestimento de “Le intellettuali” di Molière, per la regia di Maria Grazia Bettini.
«Da ventitré anni - sottolinea il presidente della Confartigianato vicentina, Agostino Bonomo – con il Premio Faber vogliamo ribadire l’affinità tra il mondo delle nostre piccole imprese e lo spirito degli ‘artigiani del teatro’ sui comuni valori dell’impegno, della capacità di lavoro, della creatività, così come nello strettissimo rapporto con il tessuto sociale del territorio».
«Lo speciale rapporto esistente tra Fita Veneto e Confartigianato Vicenza – gli fa eco Aldo Zordan, presidente del Festival e vicepresidente nazionale Fita – continua ad essere un esempio virtuoso di come due mondi all'apparenza lontani come quello del teatro e dell'impresa possano trovare punti d'incontro reali, con significative ricadute (anche economiche) a vantaggio del territorio e della società». 
 

Nessun commento:

Posta un commento