martedì 14 aprile 2015

REGIME 398 E SPLIT PAYMENT

Il meccanismo della scissione dei pagamenti (split-payment) NON SI APPLICA ALLE ASSOCIAZIONI IN REGIME DI CUI ALLA LEGGE 398 DEL 1991

AGENZIA DELLE ENTRATE  CIRCOLARE N. 15/E DEL 13 aprile 2015

Operazioni effettuate nei confronti di pubbliche amministrazioni: cd. scissione dei pagamenti. Articolo 1, commi 629, lettere b) e c), 630, 632 e 633 della legge 23 dicembre 2014, n. 190.
(Leggi la circolare pagg.10-11)

Con l’occasione si ricorda che, sempre in tema di applicazione della L.398/91, dal 1° gennaio 2015 è stato innalzato il tetto per l’utilizzo del denaro contante.

Le Associazioni che utilizzano il regime fiscale agevolato non potevano utilizzare contanti per i propri pagamenti e per gli incassi per importi superiori a € 516.46 a partire dal 2015 tale importo è stato unificato a quello previsto dalla normativa generale alzando la soglia di utilizzo del denaro contante ad € 1.000,00. Si ricorda che qualora vi fossero pagamenti o incassi superiori a tale soglia l’associazione decade dal regime forfettario previsto dalla L.398/91.


SCARICA                          CIRCOLARE

Nessun commento:

Posta un commento