venerdì 24 aprile 2015

Nuovi criteri per accedere al 5 per mille


L’articolo 1, comma 154, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015) ha confermato l’applicabilità delle disposizioni relative al riparto della quota del cinque per mille dell’IRPEF anche per il 2015 trasformando il contributo del cinque per mille da beneficio provvisorio, riproposto annualmente da specifiche disposizioni normative, a una forma stabile di finanziamento di settori di rilevanza sociale.  

Nell’allegata nota tecnica si fornisce una breve sintesi dell’adempimento alla luce anche dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 13/E del 26 Marzo u.s., rinviando, per gli approfondimenti che si rendessero necessari, alle precedenti comunicazioni dell’Associazione. 

SCARICA     CIRCOLARE AGIS

Nessun commento:

Posta un commento