mercoledì 25 maggio 2011

A Teatro nel centro storico

XIV RASSEGNA NAZIONALE “A TEATRO NEL CENTRO STORICO”

La Società Filarmonico Drammatica organizza la XIV Rassegna “A TEATRO NEL CENTRO STORICO”, che si terrà nella stagione invernale 2011-2012. Gli spettacoli saranno rappresentati presso il teatro della società.

Regolamento - ART.1
La domanda di iscrizione, su carta intestata, inviata a mezzo raccomandata R.R., va indirizzata a: Compagnia Filarmonico Drammatica – c/o Andrea Caldarelli via Spalato 98 – 62100 MACERATA e dovrà pervenire entro e non oltre il 15 settembre 2011 (per tale scadenza farà fede la data del timbro postale di partenza). Possono presentare domanda di adesione tutte le Compagnie o Gruppi teatrali amatoriali regolarmente iscritte alla FITA o UILT, allegando i seguenti documenti pena l’esclusione:
1) Scheda della spettacolo riportante:
a) Titolo e autore dell’opera teatrale che s’intende presentare (e che deve costituire spettacolo completo), eventuale aduttore, numero degli atti e durata dell’opera proposta.
b) autori e tempi dei brani musicali inseriti nello spettacolo.
c) note sull’autore e sull’opera da rappresentare.
d) note di regia.

2) DVD dell’intero spettacolo e n° 4-5 foto dell’allestimento (possibilmente in formato digitale), una locandina ed un serale dello spettacolo.
3) Elenco completo del cast artistico, compresi i tecnici, con l’indicazione a fianco di ciascuno degli estremi della tessera sociale, che dà diritto alla copertura assicurativa; in mancanza di ciò, la compagnia dovrà munirsi di polizza assicurativa verso terzi e trasmetterla in copia;
4) Attestato di iscrizione ad una Federazione Nazionale di Teatro Amatoriale, FITA, UILT .
5) In caso di opera tutelata: N° del Codice SIAE. Liberatoria se l’opera non è tutelata.
6) Denominazione della compagnia, partita IVA e/o codice fiscale, recapito fax, e-mail ed eventuale indirizzo Internet, coordinate bancarie;
7) Generalità complete del rappresentante legale della compagnia con recapiti postali, telefonici e orari nei quali sia reperibile anche in casi di urgenza;
8) Assegno bancario non traferibile o circolare di 30 Euro intestato alla “Compagnia Filarmonico Drammatica”.
9) Dichiarazione da parte del legale rappresentante attestante la conformità del materiale utilizzato (scenografie, costumi, attrezzi, arredi, impianti di illuminazione, ed amplificazione) alle vigenti norme di legge;
10) Autorizzazione alla riproduzione del materiale inviato per la pubblicazione a stampa e sul sito Internet www.maceratateatro.it.
11) Le compagnie dovranno far pervenire, prima dello spettacolo, 150 serali del lavoro da rappresentare.

ART.2
I testi ammessi alla selezione dovranno essere in lingua italiana e dovranno avere un durata superiore ai 70 minuti. Non sono ammessi monologhi e collage.

ART.3
Le selezioni per l’ammissione alla Rassegna saranno effettuate da un gruppo di esperti teatrali. Le decisioni sono inappellabili ed insindacabili.

ART.4
Le compagnie selezionate saranno informate via mail entro il 30 novembre e dovranno dare conferma d’accettazione entro 5 giorni dell’avvenuta comunicazione.

ART.5
A tutte le compagnie selezionate sarà corrisposto un contributo per l’allestimento dello spettacolo di € 750,00.

Inoltre :
- alle compagnie provenienti da distanze fino a 250 km: un pasto;
- alle compagnie provenienti da distanze oltre 250 km: un pernottamento e due pasti;
L’ospitalità, presso strutture convenzionate, è intesa per gli attori in locandina, il regista, due tecnici, fino ad un massimo di 15 elementi.

ART.6
La Società Filarmonico Drammatica mette a disposizione delle compagnie:
un palco 12X10 con boccascena di m.6,50, altezza alla graticcia m.9, pendenza 3%
15 PC in tre americane con dimmer per 24 canali da kw 2 per canale più consolle.
Impianto stereo da 350 watt per canale più consolle a 24 ingressi, lettore CD.
un tecnico di palcoscenico.

ART.7
Il Comitato organizzatore declina ogni responsabilità circa eventuali incidenti di palcoscenico o di sala che possano danneggiare cose o persone prima, durante e dopo l’esecuzione dello spettacolo. Eventuali danni di qualsiasi natura agli impianti, alle strutture e attrezzature del teatro o del palcoscenico saranno addebitate alle compagnie in fase di liquidazione del contributo.

ART.8
Per ragioni organizzative o per causa di forza maggiore le date degli spettacoli potrebbero subire variazioni.

ART.9
L’adesione alla Rassegna comporta l’accettazione integrale del presente Bando di Concorso.

Nessun commento:

Posta un commento